Ecco come preparare una mozzarella in carrozza impeccabile

La mozzarella in carrozza è uno degli antipasti di frittura più conosciuti e preparati in Italia. Per la semplicità del procedimento e la bontà del risultato, questa ricetta non passa affatto inosservata. Gli ingredienti sono spesso già nelle nostre dispense e non occorre nulla di difficilmente reperibile. La preparazione, inoltre, non richiede nessuna abilità o tempistica prolungata, se non un quarto d’ora ai fornelli.

Gradita sia dai grandi che dai più piccoli è un ottimo antipasto da inserire tra il misto fritto quando ci sono occasioni o semplici cene informali con gli amici. La croccantezza della panatura esterna insieme alla mozzarella morbida e filante all’interno sapranno di certo conquistare i tuoi ospiti nel modo migliore.

La mozzarella in carrozza, inoltre, si rivela un ottimo cavallo di battaglia se la prima portata è ancora in preparazione mentre gli ospiti sono già a tavola. Un paio di accortezze per la cottura, infine, possono essere di cuocere i vostri triangoli due per volta in modo tale da non fare scendere troppo la temperatura dell’olio. Detto ciò, non ci rimane proprio nessun’altra raccomandazione, dunque vi rimandiamo alla ricetta e vi auguriamo una buona preparazione!

La mozzarella in carrozza è uno degli antipasti di frittura più conosciuti e preparati in Italia. Per la semplicità del procedimento e la bontà del risultato, questa ricetta non passa affatto inosservata. Gli ingredienti sono spesso già nelle nostre dispense e non occorre nulla di difficilmente reperibile. La preparazione, inoltre, non richiede nessuna abilità o tempistica prolungata, se non un quarto d'ora ai fornelli. Gradita sia dai grandi che dai più piccoli è un ottimo antipasto da inserire tra il misto fritto quando ci sono occasioni o semplici cene informali con gli amici. La croccantezza della panatura esterna insieme alla mozzarella morbida e filante all'interno sapranno di certo conquistare i tuoi ospiti nel modo migliore. La mozzarella in carrozza, inoltre, si rivela un ottimo cavallo di battaglia se la prima portata è ancora in preparazione mentre gli ospiti sono già a tavola. Un paio di accortezze per la cottura, infine, possono essere di cuocere i vostri triangoli due per volta in modo tale da non fare scendere troppo la temperatura dell'olio. Detto ciò, non ci rimane proprio nessun'altra raccomandazione, dunque vi rimandiamo alla ricetta e vi auguriamo una buona preparazione!

Tempo cottura:10 Min
Tempo preparazione:5 Min
Tempo totale:15 Min
Categoria:Antipasti
Dosi per::6 pezzi
Metodo di cottura:Frittura
1. Affettate il panetto di mozzarella in fette non troppo spesse, poi eliminate la crosta dei pancarrè.

2. Posizionate la mozzarella su 3 pancarrè in modo che non esca fuori.

3. Richiudete dunque i 3 pancarrè e tagliateli a metà diagonalmente.

4. Impanate i vostri triangoli prima nella farina, poi nell'uovo sbattuto ed infine nel pangrattato.

5. Per una panatura più spessa effettuate questo procedimento due volte.

6. Fate riscaldare abbondante olio per friggere ed una volta arrivato a temperatura cuocete i vostri triangoli.

7. Infine adagiate su carta assorbente e servite ben caldi.
* 6 fette di pancarrè
* 125gr di mozzarella disidratata
* 2 uova medie
* Pangrattato q.b.
* Olio di semi per friggere