Involtini di tacchino ripieni; ecco una ricetta da replicare assolutamente!

Gli involtini di tacchino sono un ottimo secondo piatto per quando vorrete progettare un menù di carne leggero. Nella ricetta che troverete qui in basso, infatti, tra gli ingredienti sono inseriti del prosciutto cotto e della provola; ma voi, come sempre, potrete inventare il ripieno che vi piace di più. Un’altra idea, ad esempio, sarebbe quella di inserire delle fettine di zucchine e formaggio oppure spinaci e ricotta.

Facili ed abbastanza veloci da assemblare, si cuociono in appena 20 minuti e formeranno una gustosissima patina croccante in superficie. Si tratta, inoltre, anche di un ottimo piatto da realizzare sia per un pranzo domenicale, sia per delle occaisioni come feste di Natale o, perchè no, anche delle cene informali con gli amici.

Un consiglio, inoltre, se vorrete risparmiare ancora tempo, è quelo di assemblare gli involtini in anticipo, in modo tale che al momento della preprazione del vostro intero menù, dobbiate preoccuparvi soltanto della cottura. Questa ricetta, infine, è anche molto versatile in quanto alla scelta del contorno. Potrete accostare della fagiolina con patate bollite; piselli e carotine, oppure un’insalata fresca di lattuga/finocchi e arance. Insomma, come sempre, è a vostra discrezione.

 

 

Gli involtini di tacchino sono un ottimo secondo piatto per quando vorrete progettare un menù di carne leggero. Nella ricetta che troverete qui in basso, infatti, tra gli ingredienti sono inseriti del prosciutto cotto e della provola; ma voi, come sempre, potrete inventare il ripieno che vi piace di più. Un'altra idea, ad esempio, sarebbe quella di inserire delle fettine di zucchine e formaggio oppure spinaci e ricotta.  Facili ed abbastanza veloci da assemblare, si cuociono in appena 20 minuti e formeranno una gustosissima patina croccante in superficie. Si tratta, inoltre, anche di un ottimo piatto da realizzare sia per un pranzo domenicale, sia per delle occaisioni come feste di Natale o, perchè no, anche delle cene informali con gli amici. Un consiglio, inoltre, se vorrete risparmiare ancora tempo, è quelo di assemblare gli involtini in anticipo, in modo tale che al momento della preprazione del vostro intero menù, dobbiate preoccuparvi soltanto della cottura. Questa ricetta, infine, è anche molto versatile in quanto alla scelta del contorno. Potrete accostare della fagiolina con patate bollite; piselli e carotine, oppure un'insalata fresca di lattuga/finocchi e arance. Insomma, come sempre, è a vostra discrezione. 

Tempo cottura:20 Min
Tempo preparazione:15 Min
Tempo totale:35 Min
Categoria:Secondi
Dosi per::4 porzioni
Metodo di cottura:Cottura in forno
Preparazione
1. Iniziate con l'appiattire leggermente le fette di tacchino, dovranno essere abbastanza sottili.

2. Su ognuna di esse, poi, saprgete poco sale, del pepe e massaggiate per far aderire bene.

3. A questo punto disponete su ogni fetta di tacchino una fetta di prosciutto con una di provola.

4. Dunque avvolgete delicatamente la carne su se stessa in modo da formare un involtino.

5. Richiudete con uno stuzzicadente e passate nel pangrattato.

6. Disponete gli involtini sulla placca del forno e fate cucere a 180 gradi per 20 minuti o fino a quando la superficie risulterà dorata.

7. Rimuovete, infine, gli stuzzicadenti e servite ben caldi.

Ingredienti
* 8 fettine piccole di tacchino
* 200g di prosciutto cotto
* 150g di provola a fette
* Pangrattato q.b.
* Sale e pepe q.b.