Come preparare la babka: il tradizionale dolce festivo dell’Europa orientale

La babka, o bobka, conosciuta anche come baba, è una torta lievitata dall’impasto simile a quello delle brioche, prodotta soprattutto nell’Europa orientale. Viene preparata tradizionalmente per la domenica di Pasqua in Polonia, Bulgaria, Macedonia del Nord, Albania e Ucraina e per le principali festività (come il Natale, la Pasqua, il Capodanno e la Pentecoste) in Romania.

La versione più conosciuta è quella di tradizione ebraica in cui due pezzi di impasto vengono intrecciati e fatti cuocere all’interno di uno stampo alto per il pane in cassetta. Preparandola secondo questa tradizione la babka può essere farcita di cannella o cioccolato, rendendola ancora più golosa. Babka di questo tipo sono diventate popolari in molte città dell’America del Nord con una numerosa presenza ebraica, fra cui Montréal, New York, Chicago, Miami e Toronto.

Vediamo passo passo come preparare questo ottimo dolce di origine polacca/ebraica!

La babka, o bobka, conosciuta anche come baba, è una torta lievitata dall'impasto simile a quello delle brioche, prodotta soprattutto nell'Europa orientale. Viene preparata tradizionalmente per la domenica di Pasqua in Polonia, Bulgaria, Macedonia del Nord, Albania e Ucraina e per le principali festività (come il Natale, la Pasqua, il Capodanno e la Pentecoste) in Romania. La versione più conosciuta è quella di tradizione ebraica in cui due pezzi di impasto vengono intrecciati e fatti cuocere all'interno di uno stampo alto per il pane in cassetta. Preparandola secondo questa tradizione la babka può essere farcita di cannella o cioccolato, rendendola ancora più golosa. Babka di questo tipo sono diventate popolari in molte città dell'America del Nord con una numerosa presenza ebraica, fra cui Montréal, New York, Chicago, Miami e Toronto. 

Tempo cottura:40 Min
Tempo preparazione:250 Min
Tempo totale:290 Min
Categoria:Dolce
Tipo di cucina:Polonia
1. Scaldate leggermente l'acqua, facendola intiepidire.

2. Scioglietevi il lievito.

3. In una planetaria versate le farine e 120 gr di zucchero.

4. Con la frusta K miscelate le polveri a bassa velocità.

5. Unite adesso anche l'acqua con il lievito e mescolate a velocità medio-bassa.

6. Aggiungete il tuorlo di una delle 3 uova e fatelo assorbire.

7. Cambiate la frusta con il gancio e riprendete a impastare.

8. Inserite l'essenza di vaniglia e 1 uovo intero, quindi, dopo averlo fatto assorbire completamente, aggiungete anche il terzo.

9. Tagliate a pezzi il burro ammorbidito.

10. Cominciate a unirlo all'impasto poco alla volta, e mescolate anche una presa leggera di sale.

11. Quando lo avrete fatto assorbire tutto continuate a lavorare la pasta fino a quando non sarà ben incordata e morbida.

12. Spostate l'impasto su un piano leggermente infarinato e dategli forma circolare.

13. Rimettete in una ciotola a riposare e coprite con pellicola alimentare.

14. Mettete a lievitare in forno spento per 3 ore circa, fino a raddoppio.

15. Preparate la farcitura.

16. Fate fondere il burro insieme al cioccolato fondente e unite 50 gr di zucchero.

17. Con una frusta lavorate gli ingredienti e per ultimo unite il cacao amaro in polvere.

18. Dovrete ottenere una crema densa abbastanza da essere spalmata.

19. Fate raffreddare mentre aspettare che l'impasto sia pronto.

20. Spostate nuovamente l'impasto su un piano infarinato e tagliatelo a metà.

21. Stendete i due pezzi di impasto in modo da avere due rettangoli alti appena 1/2 centimetro.

22. Contate 1 cm di distanza dai bordi laterali e spalmate in modo uniforme la crema al cioccolato sui vostri rettangoli di impasto.

23. Una volta finito, arrotolateli su sè stessi quindi spostateli su carta forno e metteteli in frigo a riposare 20-30 minuti.

24. Quando gli impasti saranno freddi, tirateli fuori dal frigo.

25. Con un coltello incideteli al centro nel senso della lunghezza.

26. Ora intrecciateli insieme, lasciando la parta incisa rivolta verso l'alto.

27. Tagliate a metà la treccia.

28. Foderate di carta forno due stampi alti per il pane in cassetta (o da plum cake se non li avete) e sistemali in forno spento per 1 altra ora, fino a quando non raddoppieranno di volume.

29. Preriscaldate il forno statico a 180° quindi fate cuocere per 40 minuti circa, controllandone la cottura mano a mano.

30. Quando saranno pronti, tirateli fuori dal forno e lasciateli raffreddare prima di sformarli.

31. Tagliate a fette e servite.

32. Buon appetito!

* 260 gr di farina manitoba
* 260 gr di farina 00
* 130 gr di burro ammorbidito
* 3 uova
* 150 gr di cioccolato fondente al 50%
* 170 gr di zucchero semolato
* 120 ml di acqua
* 8 gr di lievito fresco di birra
* 2 cucchiai di cacao amaro in polvere
* 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
* 100 gr di burro per la farcitura
* sale