Riso per sushi, ecco tutti i trucchi fondamentali da conoscere

Quante volte avete pensato di replicare il sushi in casa e avete desistito già solo per la cottura del riso? Con questa ricetta chiara, semplice e rapida, (nei limiti del possibile) non avrete più questo problema. Gli step da seguire sono semplici anche per coloro che sono principianti del settore; dunque non lasciatevi  intimorire e preparate il vostro riso per sushi in questo modo.

Uno dei trucchi principali per la preparazione, è quello di sciacquare accuratamente il riso prima di cuocerlo; trasferitevi quindi vicino al lavello e ripetete l’operazione sfregando i chicchi fin quando l’acqua non risulterà limpida, ci vorranno tra i 5 e gli 8 lavaggi. La scelta del riso, inoltre, è altrettanto fondamentale, prediligete un chicco piccolo e tondo.

Un’altro trucco da sapere, inoltre, è quello di non scoperchiare nè mescolare mai. Seguendo il procedimento alla lettera e mettendo una parte d’acqua per ognuna di riso, questo non si attaccherà al fondo. Al momento dell’aggiunta dell’aceto, inoltre, fate bene attenzione durante la fase di mescolamento, effettuate movimenti “di lato” come se doveste tagliarlo/dividerlo in zone; in questo modo evitererete di rompere i chicchi.

Anche la scelta del contenitore dove lo riporrete, inoltre è importante, se non avete insalatiere di legno o il tipico hangiri, usate una ciotola in vetro; evitate il metallo e la plastica.

 

 

Quante volte avete pensato di replicare il sushi in casa e avete desistito già solo per la cottura del riso? Con questa ricetta chiara, semplice e rapida, (nei limiti del possibile) non avrete più questo problema. Gli step da seguire sono semplici anche per coloro che sono principianti del settore; dunque non lasciatevi  intimorire e preparate il vostro riso per sushi in questo modo. Uno dei trucchi principali per la preparazione, è quello di sciacquare accuratamente il riso prima di cuocerlo; trasferitevi quindi vicino al lavello e ripetete l'operazione sfregando i chicchi fin quando l'acqua non risulterà limpida, ci vorranno tra i 5 e gli 8 lavaggi. La scelta del riso, inoltre, è altrettanto fondamentale, prediligete un chicco piccolo e tondo.  Un'altro trucco da sapere, inoltre, è quello di non scoperchiare nè mescolare mai. Seguendo il procedimento alla lettera e mettendo una parte d'acqua per ognuna di riso, questo non si attaccherà al fondo. Al momento dell'aggiunta dell'aceto, inoltre, fate bene attenzione durante la fase di mescolamento, effettuate movimenti "di lato" come se doveste tagliarlo/dividerlo in zone; in questo modo evitererete di rompere i chicchi.  Anche la scelta del contenitore dove lo riporrete, inoltre è importante, se non avete insalatiere di legno o il tipico hangiri, usate una ciotola in vetro; evitate il metallo e la plastica.

Tempo cottura:25 Min
Tempo preparazione:30 Min
Tempo totale:55 Min
Categoria:Primi piatti
Dosi per::500g di riso
Metodo di cottura:In pentola
1. Iniziate con il lavaggio del riso; sciacquatelo sotto l'acqua per 6/7 volte fino a quando non avrà perso tutto l'amido e risulterà trasparente; dunque scolatelo e lasciatelo riposare nel colapasta per 15 minuti.

2. Trasferite i riso in pentola, coprite con l'acqua e portate a bollorea fuco medio con il coperchio senza mai mescolare.

3. Una volta raggiunto il bollore, fate bollire per 5 mintui; poi abbassate la fiamma e cuocete ancora 10 minuti; poi spegnete il fuoco e lasciate riposare ancora con il coperchio chiuso per 10 minuti.

4. Preparate, adesso, la mistura, in un pentolino a parte fate sciogliere lo zucchero ed il sale nell'aceto di riso; poi togliete dal fuoco.

5. Quando il riso avrà riposato a sufficienza, trasferitelo in un insalatiera di legno o vetro; dunque aggiungete l'aceto poco per volta mescolando con la paletta con movimenti laterali come se doveste tagliarlo.

6. Coprite con un canovaccio umido e fate riposare almeno 45 minuti pirma di preparare il sushi.

* 500g di riso per sushi
* 500ml d'acqua
* 80ml di aceto di riso
* 40g di zucchero
* 6g di sale