Il brodo di cappone: un brodo dal gusto ricco e saporito

Il brodo di cappone è uno dei più classici della tradizione culinaria italiana e emiliano-romagnola, perfetto da gustare così com’è oppure da utilizzare come base per decine di altre preparazioni. Potete, ad esempio, utilizzare questo saporito brodo per preparare, come si usa fare appunto in Emilia-Romagna, degli squisiti tortellini in brodo o magari per un risotto.

Per prepararlo vi serviranno pochi ingredienti: il principale e più importante, un cappone grasso e di ottima qualità; delle verdure quali sedano, carote e cipolla; degli odori di vostro piacimento come, in questo caso, salvia, rosmarino, ginepro e alloro; sale e pepe. Ovviamente non dovrà mancare un bel pentolone capiente e tanta, tanta pazienza, poiché il segreto per ogni buon brodo, e per molti piatti in verità, è la cottura lenta.

Ecco tutti gli step necessari per ottenere uno squisito brodo di cappone! Tenete anche presente che il lesso di capone avanzato potrete gustarlo a parte, magari servendolo con delle salse in cui intingerlo, come una semplice salsa verde!

Il brodo di cappone è uno dei più classici della tradizione culinaria italiana e emiliano-romagnola, perfetto da gustare così com'è oppure da utilizzare come base per decine di altre preparazioni. Potete, ad esempio, utilizzare questo saporito brodo per preparare, come si usa fare appunto in Emilia-Romagna, degli squisiti tortellini in brodo o magari per un risotto. Per prepararlo vi serviranno pochi ingredienti: il principale e più importante, un cappone grasso e di ottima qualità; delle verdure quali sedano, carote e cipolla; degli odori di vostro piacimento come, in questo caso, salvia, rosmarino, ginepro e alloro; sale e pepe. Ovviamente non dovrà mancare un bel pentolone capiente e tanta, tanta pazienza, poiché il segreto per ogni buon brodo, e per molti piatti in verità, è la cottura lenta.

Tempo cottura:240 Min
Tempo preparazione:15 Min
Tempo totale:255 Min
Tipo di cucina:Italia
1. Tagliate il cappone in quarti, avendo cura di non scartare nulla.

2. Tagliate ulteriormente i quarti a metà.

3. Mettete i pezzi di cappone nel fondo di una pentola molto alta e capiente.

4. Pulite adesso le verdure e tagliatele in pezzi non troppo piccoli.

5. Unite anche le verdure in pentola.

6. Versate adesso 2 prese di sale abbondanti, il resto degli ingredienti e coprite il tutto con l'acqua.

7. Portate a bollore l'acqua quindi abbassate subito la fiamma in modo da tenere il tutto appena a sobbollire.

8. Fate cuocere per 3-4 ore, più il brodo starà sul fuoco più sarà saporito.

9. Mentre il vostro brodo è sul fuoco, di tanto in tanto usate una schiumarola per rimuovere le impurità che riaffiorano in superficie.

10. Una volta trascorso il tempo necessario assaggiate il brodo e se il caso regolate ulteriormente di sale e pepe nero.

11. Filtrate il brodo una prima volta rimuovendo dapprima le verdure e poi la carne, tenendo quest'ultima da parte.

12. Dopo aver filtrato il vostro brodo una prima volta con un colino a maglie strette, filtratelo una seconda volta, sovrapponendo stavolta al colino a maglia stretta della garza alimentare.

13. Potrete dividere il brodo e congelarlo per usarlo all'occorrenza, o utilizzarlo subito una volta pronto.

14. Ulteriormente, potete sgrassare il brodo mettendolo in frigo per una notte.

15. Facendo ciò il grasso solidificherà nella parte superficiale e potrete rimuoverlo.

16. Otterrete così un brodo meno grasso e più limpido.
* 1 cappone intero (circa 1-2 kg)
* 2 cipolle bianche medio-grandi
* 2 carote grandi
* 2 gambi di sedano
* 1 rametto di rosmarino
* 3 foglie di salvia
* 2 foglie di alloro
* mezzo cucchiaino di bacche di ginepro
* 5,5 l di acqua
* sale
* pepe nero