Tagliatelle fresche: la ricetta per prepararle in casa

Le tagliatelle sono una pasta all’uovo tipica dell’Emilia e diffusa nella cucina tradizionale del Centro e Nord Italia. Il loro nome deriva dal verbo “tagliare”, dato che tradizionalmente si ottengono stendendo la pasta in sfoglia sottile e tagliandola, dopo averla arrotolata.

Le origini delle tagliatelle sono antichissime, la loro storia si intreccia con quella di altri formati di pasta, diffusi già dall’epoca romana, come le lagane menzionate da Orazio. Vengono citate in Banchetti compositioni di vivande et apparecchio generale(1549), di Cristoforo di Messisbugo; in quest’opera, la ricetta riportata rispecchia quasi del tutto quella odierna.

Vediamo come preparare questo classico della tradizione culinaria italiana e centro-settentrionale!

 

Le tagliatelle sono una pasta all'uovo tipica dell'Emilia e diffusa nella cucina tradizionale del Centro e Nord Italia. Il loro nome deriva dal verbo "tagliare", dato che tradizionalmente si ottengono stendendo la pasta in sfoglia sottile e tagliandola, dopo averla arrotolata. Le origini delle tagliatelle sono antichissime, la loro storia si intreccia con quella di altri formati di pasta, diffusi già dall'epoca romana, come le lagane menzionate da Orazio. Vengono citate in Banchetti compositioni di vivande et apparecchio generale(1549), di Cristoforo di Messisbugo; in quest'opera, la ricetta riportata rispecchia quasi del tutto quella odierna.

Tempo preparazione:40 Min
Tempo totale:40 Min
Categoria:primo piatto
Tipo di cucina:Italia
Dosi per::4
Preparazione
1. Per preparare le tagliatelle all'uovo iniziate versando la farina su un piano di lavoro.

2. Fate un buco al centro.

3. Versatevi le uova, una dopo l'altra.

4. Aggiungete una presa di sale.

5. Adesso iniziate a mescolare con una forchetta, effettuando dei movimenti circolari e incorporando la farina dai bordi verso il centro.

6. Quando il vostro impasto inizierà a diventare più consistente cominciate a lavorarlo a mano.

7. Lavorate il tutto fino ad avere un impasto morbido e plastico.

8. Coprite con della pellicola alimentare e lasciate riposare 30 minuti.

9. Passato questo periodo di tempo riprendete l'impasto e tagliatelo a metà, quindi tagliate ulteriormente in quarti ogni metà di impasto.

10. Aiutandovi con della farina sfogliate la pasta usando una macchinetta, fino ad ottenere una sfoglia di 1 mm.

11. Spolveratela di farina su un piano da lavoro quindi ripiegatela su sè stessa dal lato più corto, senza stringerla troppo però.

12. Usando un coltello affilato ricavate le tagliatelle, tagliando la pasta ripiegata ad intervalli di circa 5-6mm.

13. Avendo cura di non rovinarle srotolate ogni tagliatella e spolverate con ancora altra farina, allineandole e mettendole a seccare per 10-20 minuti.

14. Ripetete l'operazione di sfogliatura, arrotolatura e taglio per gli altri pezzi di impasto, completando con l'asciugatura.

15. Man mano che finiscono di asciugare i gruppi di tagliatelle, formate da oguno di essi dei piccoli cerchi, dei nidi, e spolverate con semola rimacinata.

16. Da qui in poi potete aspettare che asciughino ancora per altro tempo fino a massimo 2 ore e metterle in pentola con acqua bollente per farle cuocere e utilizzarle.

17. Buon appetito!
Ingredienti
* 4 uova
* 400 gr di farina 00
* semola rimacinata
* sale