Olive ascolane homemade, la ricetta segreta!

Se anche voi, quando andate a cena fuori, cercate sempre nel misto caldo le olive ascolane, sappiate che non siete affatto i soli. Questo piccolo ma delizioso e, soprattutto, goloso antipasto, infatti, si è diffuso dalla regione Marche, ormai, in tutta Italia. Quando andiamo al ristorante, infatti, è molto comune che le olive ascolane si nascondano tra le patatine fritte o le altrettanto buone mozzarelline fritte.

La ricetta, tanto buona quanto misteriosa, ad essere sinceri si compone di una bella sfilza di ingredienti. Come sempre, però, non si tratta di nulla che non si possa trovare facilmente in un supermercato qualunque; tra questi troverete, ovviamente, delle olive verdi molto grandi da farcire, della carne macinata e persino della scorza di limone.

Il procedimento è semplice e privo di grandi difficoltà. Tutto quello che vi occorre è una padella e un mixer per tritare la farcia. Se non avete l’apposito attrezzo per denocciolare le olive, infatti, potrete rimuovere l’osso lasciando l’oliva intera per poi arrotolarla a mò di involtino su sè stessa dopo averla farcita. Se siete alla ricerca di un antipasto ammazzatempo mentre preparate la cena per i vostri amici, state certi che questa è la scelta giusta.

 

Se anche voi, quando andate a cena fuori, cercate sempre nel misto caldo le olive ascolane, sappiate che non siete affatto i soli. Questo piccolo ma delizioso e, soprattutto, goloso antipasto, infatti, si è diffuso dalla regione Marche, ormai, in tutta Italia. Quando andiamo al ristorante, infatti, è molto comune che le olive ascolane si nascondano tra le patatine fritte o le altrettanto buone mozzarelline fritte. La ricetta, tanto buona quanto misteriosa, ad essere sinceri si compone di una bella sfilza di ingredienti. Come sempre, però, non si tratta di nulla che non si possa trovare facilmente in un supermercato qualunque; tra questi troverete, ovviamente, delle olive verdi molto grandi da farcire, della carne macinata e persino della scorza di limone. Il procedimento è semplice e privo di grandi difficoltà. Tutto quello che vi occorre è una padella e un mixer per tritare la farcia. Se non avete l'apposito attrezzo per denocciolare le olive, infatti, potrete rimuovere l'osso lasciando l'oliva intera per poi arrotolarla a mò di involtino su sè stessa dopo averla farcita. Se siete alla ricerca di un antipasto ammazzatempo mentre preparate la cena per i vostri amici, state certi che questa è la scelta giusta.

Tempo cottura:10 Min
Tempo preparazione:20 Min
Tempo totale:30 Min
Categoria:Antipasti
Dosi per::15 porzioni
Metodo di cottura:Frittura
1. Iniziate tritando le verdure e fatele rosolare in poco olio d'oliva.

2. Aggiungete poi le carni macinate e lasciate cuocere sfumando col vino bianco; poi aggiungete sale e pepe.

3. Sciacquate le olive sotto l'acqua corrente per eliminare il sale; dunque denocciolatele con l'apposito attrezzo in modo da lasciarle intere.

4. Quando il composto di carne sarà pronto, frullatelo con un mixer ed aggiungete la noce moscata, la scorza di limone grattugiata, il parmigiano e l'uovo.

5. A questo punto formate delle palline grandi come delle nocciole e sistemate il ripieno all'interno di ogni oliva, richiudendola.

6. Fatta questa operazione, passate le olive prima nella farina, poi nell'uovo e poi nel pangrattato.

7. Infine friggete in olio bollente fino a quando non saranno ben croccanti; poi servite calde.

* 15 olive verdi grandi
* 100g di tritato misto
* 50g di pollo macinato
* Mollica di pane
* Noce moscata
* Mezza cipolla
* Parmigiano grattugiato
* 1 carota
* 1 costa di sedano
* 1 uovo
* Mezzo bicchiere di vino bianco
* Scorza di limone
* Sale
* Pepe
* PER LA PANATURA
* 1 uovo
* Pan grattato
* Farina 00
* Olio di semi per friggere