Vol-au-vent prosciutto e formaggio: ecco come prepararli in casa

I vol-au-vent sono un antipasto di origine francese di una bontà travolgente. Si compongono principalmente di pasta sfoglia ricavata a mò di canestrino e farcita con creme salate come patè di salmone, di prosciutto crudo, di funghi, olive o, nel nostro caso, di prosciutto cotto e formaggio spalmabile.

La preparazione della ricetta, sebbene possa sembrare insidiosa, è molto semplice: una volta ricavati i cerchi dalla pasta sfoglia, avrete ottenuto la base del vostro canestrino. Per ricavare le sponde che gonfieranno e lasceranno all’interno lo spazio per la farcia, invece, non dovrete far altro che ritagliare dei dischi di pasta della stessa dimensione ai quali rimuoverete la parte centrale con un coppa pasta più piccolo o la bocchetta di una sac à poche.

Per quanto riguarda il ripieno, infine, una volta frullato, il nostro consiglio per la farcitura è quello di inserirlo in una sac à poche. In questo modo, non solo la farcitura vi risulterà più semplice, ma avrete anche un effetto scenografico per la presentazione dei vol-au-vent. In superficie, poi, potrete gettare della granella di pistacchio, di nocciole, mandorle o ciò che preferite.

 

I vol au vent sono un antipasto di origine francese di una bontà travolgente. Si compongono principalmente di pasta sfoglia ricavata a mò di canestrino e farcita con creme salate come patè di salmone, di prosciutto crudo, di funghi, olive o, nel nostro caso, di prosciutto cotto e formaggio spalmabile. La preparazione della ricetta, sebbene possa sembrare insidiosa, è molto semplice: una volta ricavati i cerchi dalla pasta sfoglia, avrete ottenuto la base del vostro canestrino. Per ricavare le sponde che gonfieranno e lasceranno all'interno lo spazio per la farcia, invece, non dovrete far altro che ritagliare dei dischi di pasta della stessa dimensione ai quali rimuoverete la parte centrale con un coppa pasta più piccolo o la bocchetta di una sac à poche. Per quanto riguarda il ripieno, infine, una volta frullato, il nostro consiglio per la farcitura è quello di inserirlo in una sac à poche. In questo modo, non solo la farcitura vi risulterà più semplice, ma avrete anche un effetto scenografico per la presentazione. In superficie, poi, potrete gettare della granella di pistacchio, di nocciole, mandorle o ciò che preferite.

Tempo cottura:15 Min
Tempo preparazione:20 Min
Tempo totale:35 Min
Categoria:Antipasti
Dosi per::5 porzioni
Metodo di cottura:Cottura in forno
Preparazione
1. Srotolate un disco di pasta sfoglia e con un coppa pasta ricavate quanti più cerchi potete, dal diametro di circa 5 cm.

2. Quando avrete finito, dividete i dischi di pasta in gruppi da 4; in ogni gruppo ci dovrà essere un disco intero e 3 anelli cavi da sovrapporre alla base.

3. Aiutatevi quindi con un coppa pasta più piccolo a rimuvere la parte centrale di 3 dischi per ogni gruppo da 4.

4. A questo punto, forate con una forchetta le basi intere ed eliminate tutti gli eccessi di pasta.

5. Fatta questa operazione, spennellate ogni base con l'uovo sbattuto ed adagiatevi sopra un anello di pasta sfoglia; ripetete l'operazione fin quando non otterrete tutti i vol au vent con una base forellata e 3 anelli sovrapposti divisi ognuno dall'uovo spennellato.

6. Spennellate con l'uovo anche la superficie dell'anello finale ed infornate per 15 minuti a 200 gradi o finchè non saranno ben gonfi e dorati.

7. Passate adesso alla preparazione della crema; vi basterà frullare con un mixer il prosciutto cotto ed il formaggio fresco.

8. Salate, pepate ed amalgamate bene.

9. Inserite dunque il composto nella sac à poche con bocchetta e riempite i cestini ottenuti fino a far fuoriuscire la crema.

10. Decorate infine con qualche fogliolina di salvia o con l'aroma che preferite.
Ingredienti
* 2 rotoli di pasta sfoglia rotonda
* 1 uovo
* 100g di prosciutto cotto
* 100g di formaggio fresco
* Pepe nero
* Sale
* Qualche fogliolina di salvia