Cheesecake salata con mortadella e ricotta: l’antipasto che lascerà i tuoi ospiti a bocca aperta

La cheesecake è il dolce più famoso importato dall’America. In Italia, infatti, ne conosciamo già infinite versioni; che ne direste, però, se vi proponessimo una versione salata? La ricetta che abbiamo scelto oggi per voi è un antipasto assai goloso e sfizioso preparato con le regole principali della cheesecake dolce.

In questo caso, i biscotti alla base saranno sostituiti dai famosi tarallini pugliesi, la crema sarà ricavata da ricotta fresca di pecora e panna da cucina, mentre la superficie, anzichè avere un topping dolce, avrà abbondanti fette di mortadella o il prosciutto che preferite. Nel caso in cui non abbiate i taralli, potrete sostituirli facilmente con crackers, fette biscottate o, al limite, anche crostini.

Al posto della mortadella, invece, potreste facilmente utilizzare il salume che preferite ed usare le stesse dosi che trovate nella ricetta qui in basso. Anche la versione con del prosciutto crudo e rucola per guarnire è un’ottima versione golosa ed apprezzata; se vorrete creare una versione più leggera, infine, anche la bresaola ci andrà a nozze!

 

La cheesecake è il dolce più famoso importato dall'America. In Italia, infatti, ne conosciamo già infinite versioni; che ne direste, però, se vi proponessimo una versione salata? La ricetta che abbiamo scelto oggi per voi è un antipasto assai goloso e sfizioso preparato con le regole principali della cheesecake dolce.  In questo caso, i biscotti alla base saranno sostituiti dai famosi tarallini pugliesi, la crema sarà ricavata da ricotta fresca di pecora e panna da cucina, mentre la superficie, anzichè avere un topping dolce, avrà abbondanti fette di mortadella o il prosciutto che preferite. Nel caso in cui non abbiate i taralli, potrete sostituirli facilmente con crackers, fette biscottate o, al limite, anche crostini. Al posto della mortadella, invece, potreste facilmente utilizzare il salume che preferite ed usare le stesse dosi che trovate nella ricetta qui in basso. Anche la versione con del prosciutto crudo e rucola per guarnire è un'ottima versione golosa ed apprezzata; se vorrete creare una versione più leggera, infine, anche la bresaola ci andrà a nozze!

Tempo preparazione:20 Min
Tempo totale:20 Min
Categoria:Antipasti
Dosi per::8/10 persone
Preparazione
1. Mettete in ammollo in acqua fredda la colla di pesce.

2. Sbriciolate i taralli fino ad ottenere una polvere; poi fondete il burro e create un composto sabbioso da appiattire sul fondo di una teglia a cerniera precedentemente rivestita con carta forno; poi riponete in frigorifero a riposare.

3. Munitevi ora di una terrina, inserite all'interno la ricotta, sale e pepe, un paio di fette di mortadella sminuzzate al coltello e amalgamate bene.

4. Adesso strizzate bene la gelatina, unitela alla panna da cucina e fatela sciogliere in un pentolino per qualche secondo.

5. Fatto ciò, unite il composto a quello di ricotta e mortadella, mescolate bene tutti gli ingredienti e versateli nello stampo.

6. Livellate la superficie con il dorso di un cucchiaio e poi fate riposare in frigo almeno 3 ore prima di servire.

7. Una volta che la cheesecake si sarà rassodata, toglietela dallo stampo e guarnite la superficie con delle fette di mortadella intere.

8. Guarnite con della granella di pistacchio e servite.
Ingredienti
* 230g di taralli
* 110g di burro
* 500g di ricotta fresca
* 100ml di panna da cucina
* 16g di colla di pesce
* 180g di mortadella
* Pistacchio in granella per guarnire
* Sale
* Pepe