Stracotto alla fiorentina: ecco la ricetta tradizionale

Lo stracotto alla fiorentina è un secondo piatto eccezionale, tipico della città di Firenze da cui prende, appunto, il nome. Come vuole la tradizione, è un piatto che richiede una lunga cottura ma che alla fine vi lascerà pienamente soddisfatti del suo gusto ricchissimo e della sua morbidezza.

Lo stracotto si prepara rigorosamente utilizzando un taglio di carne che ben si presta a questa preparazione, il fusello o girello di spalla, e del buon chianti che contribuirà alla creazione del gusto unico di questo piatto. Gli altri ingredienti necessari alla sua preparazione sono cipolla, carota e sedano, vegetali essensiali per la creazione di moltissimi piatti della cucina italiana.

Ricordate che il tempo è l’elemento più importante in questa ricetta. Più lascerete cuocere lo stracotto, più la carne risulterà tenera e scioglievole in bocca, quindi, qualora aveste dubbi sul livello di cottura della carne, lasciatela ancora 20 o 30 minuti sul fuoco.

Ora vediamo come preparare facilmente questo squisito secondo piatto toscano!

Lo stracotto alla fiorentina è un secondo piatto eccezionale, tipico della città di Firenze da cui prende, appunto, il nome. Come vuole la tradizione, è un piatto che richiede una lunga cottura ma che alla fine vi lascerà pienamente soddisfatti del suo gusto ricchissimo e della sua morbidezza. Lo stracotto si prepara rigorosamente utilizzando un taglio di carne che ben si presta a questa preparazione, il fusello o girello di spalla, e del buon chianti che contribuirà alla creazione del gusto unico di questo piatto. Gli altri ingredienti necessari alla sua preparazione sono cipolla, carota e sedano, vegetali essensiali per la creazione di moltissimi piatti della cucina italiana. Ricordate che il tempo è l'elemento più importante in questa ricetta. Più lascerete cuocere lo stracotto, più la carne risulterà tenera e scioglievole in bocca, quindi, qualora aveste dubbi sul livello di cottura della carne, lasciatela ancora 20 o 30 minuti sul fuoco.

Tempo cottura:240 Min
Tempo preparazione:25 Min
Tempo totale:265 Min
Categoria:secondo piatto
Tipo di cucina:Toscana
1. Lavate e pulite le verdure.

2. Tagliate a mirepoix le verdure e fatele soffriggere con dell'olio in una casseruola capiente e alta abbastanza da contenere il pezzo intero di carne.

3. Unite il fusello e fatelo rosolare da tutti i lati.

4. Dopo circa 10 minuti unite il vino rosso.

5. Fate cuocere per ancora mezz'ora avendo cura di rigirare la carne.

6. Unite anche il pomodoro tagliato a pezzi.

7. Versate 2 mestoli di brodo e portate a ebollizione.

8. Salate e unite l'aglio schiacciato e il rosmarino tritato finemente.

9. Coprite con un coperchio e fate cuocere per 3 ore a fiamma bassa.

10. Aggiungete altro brodo qualora si asciughi troppo.

11. Girate la carne ogni 40 minuti.

12. Quando sarà pronta tiratela fuori e fatela riposare su un tagliere.

13. Frullate con un mixer il fondo di verdure o usate un passa verdure.

14. Pepate e regolate la densità; se troppo denso aggiungete del brodo, viceversa fatelo ridurre ulteriormente in pentola a fuoco medio-basso.

15. Una volta che avrete ottenuto la vostra salsa, tagliate a fette la carne e servitela.

16. Buon appetito!
* 1 kg di fusello (girello di spalla) di manzo
* 400 ml di brodo di carne
* 2 bicchieri di chianti
* 1 cipolla
* 2 carote
* 2 coste di sedano
* 5 pomodori
* 1 rametto di rosmarino
* 1 spicchio di aglio
* sale
* pepe nero
* olio evo