Ecco la ricetta tradizionale per preparare il risotto alla milanese

Il risotto alla milanese (risot a la milanesa in lingua lombarda), è, insieme alla cotoletta alla milanese e al panettone, il piatto più tipico e conosciuto di Milano. Si tratta di un risotto i cui ingredienti principali sono lo zafferano, dal quale deriva il suo caratteristico colore giallo, e il midollo di manzo.

Le origini del risotto alla milanese risalgono al Medioevo e sono collegate a un’analoga ricetta della cucina araba e della cucina ebraica. Nel Medioevo, in Italia, questa pietanza era conosciuta con il nome di “riso col zafran”.

All’inizio degli anni Ottanta, nei ristoranti italiani negli Stati Uniti d’America il risotto è divenuto il piatto più richiesto. Nel 1993 Florence Fabricant, critica gastronomica e scrittrice americana, pubblica sul quotidiano americano Nation’s Restaurant News un articolo sul risotto, intitolandolo Mystique of Risotto (Mistica del Risotto).

Vediamo dunque come si prepara questo piatto tanto famoso quanto saporito!

Il risotto alla milanese (risot a la milanesa in lingua lombarda), è, insieme alla cotoletta alla milanese e al panettone, il piatto più tipico e conosciuto di Milano. Si tratta di un risotto i cui ingredienti principali sono lo zafferano, dal quale deriva il suo caratteristico colore giallo, e il midollo di manzo. Le origini del risotto alla milanese risalgono al Medioevo e sono collegate a un'analoga ricetta della cucina araba e della cucina ebraica. Nel Medioevo, in Italia, questa pietanza era conosciuta con il nome di "riso col zafran". All'inizio degli anni Ottanta, nei ristoranti italiani negli Stati Uniti d'America il risotto è divenuto il piatto più richiesto. Nel 1993 Florence Fabricant, critica gastronomica e scrittrice americana, pubblica sul quotidiano americano Nation's Restaurant News un articolo sul risotto, intitolandolo Mystique of Risotto (Mistica del Risotto).
1. Rimuovete il midollo dalle ossa e tagliatelo a cubetti.

2. In una casseruola versate metà del burro, la cipolla trifata finemente e il midollo.

3. Scaldate a fiamma media e fate rosolare il tutto fino a far sciogliere burro e midollo e rendendo lucida la cipolla.

4. Abbassate la fiamma per evitare che la cipolla bruci.

5. Scaldate il brodo in un pentolino a parte.

6. Unite il riso al soffritto.

7. Mescolate e aggiungete 1 mestolo di brodo bollente.

8. Fate cuocere a fiamma medio-bassa aggiungendo altro brodo man mano che si asciuga.

9. Continuate a cuocere il riso aggiungendo brodo, poco alla volta.

10. Fate cuocere il riso per circa 15-20 minuti.

11. Quando sarà al dente mantecate aggiungendo il burro e il formaggio grattugiato.

12. Aggiungete lo zafferano sciolto in poco brodo caldo e mescolate.

13. Servite il riso ben caldo e gustate.

14. Buon appetito!
* 340 gr di riso carnaroli
* 1,5 litri di brodo di carne
* 1 cipolla piccola o 1 scalogno
* 1 bustina di zafferano
* 70 gr di parmigiano grattugiato
* 60 gr di burro
* 30 gr di midollo di manzo/vitello