Torta Susanna: impossibile non amarla!

La torta Susanna è un dolce tipico emiliano la cui particolarità è quella di sapersi conservare per diversi giorni con un ottimo gusto e consistenza. Nonostante non sia molto rinomata, vi possiamo assicurare che si tratta di un dolce super gustoso formato da tre diverse consistenze; esso, infatti, si compone di una base croccante in pasta frolla, una parte cremosa al centro ed una leggermente più corposa in superficie costituita da un’ottima ganache di cioccolato e panna con l’aggiunta di miele e burro.

Nella ricetta che vedrete qui in basso, non troverete le istruzioni per per preparare la pasta frolla che, invece, potrete facilmente consultare seguendo questo link. La ricetta nel box, infatti, prevede solo la preparazione della crema di farcitura e della ganache in superficie. Questa, inoltre, si realizza in pochissimo tempo e conferirà alla torta il suo tratto distintivo.

La crema del ripieno invece, si compone di ricotta di pecora fresca, zucchero semolato, tuorli e vaniglia, l’aroma per eccellenza. Pensate che è proprio la vaniglia a conferire a questo dolce il tocco finale; questa, infatti, è capace di dare, oltre al delizioso gusto, il senso di appetibilità.

 

La torta Susanna è un dolce tipico emiliano la cui particolarità è quella di sapersi conservare per diversi giorni con un ottimo gusto e cinsistenza. Nonostante non sia molto rinomata, vi possiamo assicurare che si tratta di un dolce super gustoso formato da tre diverse consistenze; esso, infatti, si compone di una base croccante in pasta frolla, una parte cremosa al centro ed una leggermente più corposa in superficie costituita da un'ottima ganache di cioccolato e panna con l'aggiunta di miele e burro. Nella ricetta che vedrete qui in basso, non troverete le istruzioni per per preparare la pasta frolla che, invece, potrete facilmente consultare seguendo questo link. La ricetta nel box, infatti, prevede solo la preparazione della crema di farcitura e della ganache in superficie. Questa, inoltre, si realizza in pochissimo tempo e conferirà alla torta il suo tratto distintivo.  La crema del ripieno invece, si compone di ricotta di pecora fresca, zucchero semolato, tuorli e vaniglia, l'aroma per eccellenza. Pensate che è proprio la vaniglia a conferire a questo dolce il tocco finale; questa, infatti, è capace di dare, oltre al delizioso gusto, il senso di appetibilità. 

Tempo cottura:45 Min
Tempo preparazione:15 Min
Tempo totale:60 Min
Categoria:Dolci
Dosi per::6 porzioni
Metodo di cottura:Cottura in forno
1. Dopo aver preparato la pasta frolla secondo la ricetta di base, disponetela su una teglia da 20cm di diametro, precedentemente imburrata ed infarinata.

2. Quindi bucherellatene la base e tenete da parte in frigorifero.

3. Preparate adesso il ripieno; iniziate mescolando la ricotta con lo zucchero fino ad ottenre un composto omogeneo; aggiungete poi i tuorli, l'estratto di vaniglia, la fecola setacciata ed amalgamate il tutto.

4. Quando avrete ottenuto un composto liscio, versatelo all'interno della tortiera ed infornate in forno statico a 170 gradi per 40/45 minuti.

5. A questo punto preparate la ganache; mettete la panna, il burro ed il miele all'interno di un pentolino e fate sfiorare il bollore.

6. Nel frattempo tritate il cioccolato fondente e metettelo in una ciotola; cosicchè quando la panna starà per bollire, potrete versargliela sopra e sciogliere il tutto.

7. Mescolate in modo da amalgamare bene e quando la torta sarà pronta, non dovete far altro che versare la ganache sulla superficie e lasciar raffreddare in firgorifero prima di servire.
* 1 dose di pasta frolla
* 500g di ricotta
* 110g zucchero
* 120g di tuorli
* 40g di fecola di patate
* Estratto di vaniglia q.b.
* 150g di panna fresca
* 150g di cioccolato fondente
* 20g di miele
* 20g di burro