Morbida e dolce: ecco la ricetta della Gubana

La gubana (gubanca, in dialetto beneciano, dialetto sloveno delle Valli del Natisone; gubane in friulano) è un tipico dolce delle valli del Natisone (Udine), che si prepara in periodi di grande festa (Natale, Pasqua) o in occasioni particolari (come matrimoni e sagre paesane).

Dalla forma a chiocciola e cotta al forno, è a base di pasta dolce lievitata, con un ripieno di noci, uvetta, pinoli, zucchero, grappa, scorza grattugiata di limone. Si tratta di un dolce perfetto per le feste natalizie e ottimo anche per quando avete voglia di qualcosa di morbido e goloso ma genuino.

Secondo alcune interpretazioni etno-gastronomiche, la gubana non sarebbe altro che la variante beneciana della putizza slovena. Questa tesi sarebbe avvalorata dal fatto che in molte parti della Slovenia occidentale la denominazione tradizionale per la putizza è guban’ca (da gubanica, diminutivo di gubana).

Ecco di seguito tutti gli step necessari per preparare una gubana perfetta!

La gubana (gubanca, in dialetto beneciano, dialetto sloveno delle Valli del Natisone; gubane in friulano) è un tipico dolce delle valli del Natisone (Udine), che si prepara in periodi di grande festa (Natale, Pasqua) o in occasioni particolari (come matrimoni e sagre paesane). Dalla forma a chiocciola e cotta al forno, è a base di pasta dolce lievitata, con un ripieno di noci, uvetta, pinoli, zucchero, grappa, scorza grattugiata di limone. Si tratta di un dolce perfetto per le feste natalizie e ottimo anche per quando avete voglia di qualcosa di morbido e goloso. Secondo alcune interpretazioni etno-gastronomiche, la gubana non sarebbe altro che la variante beneciana della putizza slovena. Questa tesi sarebbe avvalorata dal fatto che in molte parti della Slovenia occidentale la denominazione tradizionale per la putizza è guban'ca (da gubanica, diminutivo di gubana).

Tempo cottura:60 Min
Tempo preparazione:70 Min
Tempo totale:110 Min
Categoria:dolce
Tipo di cucina:Friuli
Dosi per::26 cm
Preparazione
1. Cominciate versando in una planetaria la farina insieme al lievito sbriciolato.

2. A parte mescolate insieme 1 uovo e 1 tuorlo con il latte, 110 gr di zucchero, la vaniglia, 1 cucchiaino di miele e la scorza di 1 limone.

3. Azionate la planetaria usando il gancio e versate poco alla volta il composto con il latte.

4. Tagliate a pezzetti il burro e unitelo, un pezzo alla volta, all'impasto.

5. Per ultimo aggiungete una presa di sale.

6. Dovrete ottenere una pasta elastica, liscia e ben incordata.

7. Dategli forma di palla e mettetela in una ciotola a lievitare per 1 ora e mezza.

8. Trascorso questo tempo mettete l'impasto su una teglia foderata con carta forno e lasciatela riposare, coperta da pellicola alimentare, in frigo per altre 3-4 ore ancora.

9. Intanto in una ciotola versate il rum, il restante miele, la scorza di limone grattugiata e 60 ml di acqua.

10. Mescolate il tutto e mettetevi in ammollo l'uvetta per 40-50 minuti.

11. Sbriciolate i biscotti e gli amaretti e versateli in una ciotola ampia insieme alla frutta secca, allo zucchero restante, alla grappa, ai pinoli, all'uvetta insieme alla sua soluzione di rum e miele e alla cannella.

12. Riprendete l'impasto quando sarà il tempo, stendetelo su un piano infarinato e cercate di ottenere un forma ovoidale lunga circa 60-70 cm e larga 40-50 cm.

13. Unite l'uovo rimanente al ripieno e mescolate.

14. Versate il ripieno sulla pasta, lasciando 2 cm vuoti dal bordo.

15. Prendete adesso uno dei lati lunghi e arrotolatelo su sè stesso, stringendo bene e compattando il ripieno.

16. Dopo aver ottenuto un salsicciotto lungo arrotolatelo orizzontalmente dandogli la forma di una chiocciola o spirale.

17. Sistemate l'impasto all'interno di una tortiera imburrata da 26 cm e sistemate in forno spento.

18. Fate lievitare ancora 2 ore.

19. Quando sarà bella gonfia, spennellate la superficie con un battuto di latte e uovo e mettetela a cuocere in forno statico preriscaldato a 180°.

20. Lasciatela cuocere per 1 ora circa, controllando la cottura di tanto in tanto.

21. Una volta cotta lasciatela intiepidire prima di sformarla.

22. Lasciatela assestare per 12 ore prima di servirla.

23. Buon appetito!
Ingredienti
* 600 gr di farina manitoba
* 280 gr di zucchero semolato
* 200 gr di noci tritate
* 100 gr di mandorle tritate
* 100 gr di nocciole tritate
* 200 gr di uvetta
* 80 gr di biscotti secchi
* 50 gr di amaretti
* 30 gr di pinoli
* 20 ml di grappa
* 90 ml di rum
* 12 gr di lievito fresco di birra
* 200 ml di latte fresco intero
* 160 gr di burro a temperatura ambiente
* 2 uova
* 1 tuorlo
* scorza grattugiata di 2 limoni
* 3 cucchiaini di miele di acacia
* 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
* 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
* sale