Focaccia pugliese: così buona da leccarsi i baffi!

La focaccia barese è un tipo di lievitato molto morbido che si può trovare in svariati panifici in Puglia. La sua particolarità sta nel fatto che nell’impasto sono presenti delle patate lesse, esse conferiscono una sofficità e morbidezza notevoli, mentre il suo tratto distintivo e lampante, sono i pomodorini e le olive sparsi sulla superficie; queste, insieme ad un filo d’olio ed un po’ di origano, danno alla focaccia un sapore inconfondibile.

La prima cosa da fare, nel caso in cui vogliate realizzare la ricetta nel modo più veloce possibile, è bollire le patate anche il giorno prima. In questo modo non arrecherete alcun danno al procedimento perchè, di fatto, si aggiungono a temperatura ambiente. Per quanto riguarda la lievitazione, invece, come ogni prodotto che ha bisogno di riposare ci vorranno circa un paio d’ore per la prima lievitazione ed un’oretta per la seconda.

Per quanto riguarda quest’ultima, che si effettua quando la focaccia è già nella teglia condita, per accelerare i tempi potreste introdurla nel forno spento con la luce accesa, e quando noterete la formazione di alcune bolle sulla superficie, potrete iniziare la cottura. Questa, inoltre, può essere effettuata anche nel forno a legna dove impiegherà solo pochi minuti ad essere perfetta. In quel caso, di certo, il sapore sarebbe ancora migliore ed il procedimento fedele alla tradizione.

 

La focaccia barese è un tipo di lievitato molto morbido che si può trovare in svariati panifici in Puglia.La sua particolarità sta nel fatto che nell'impasto sono presenti delle patate lesse, esse conferiscono una sofficità e morbidezza notevoli, mentre il suo tratto distintivo e lampante, sono i pomodorini e le olive sparsi sulla superficie; queste, insieme ad un filo d'olio ed un po' di origano, danno alla focaccia un sapore inconfondibile. La prima cosa da fare, nel caso in cui vogliate realizzare la ricetta nel modo più veloce possibile, è bollire le patate anche il giorno prima. In questo modo non arrecherete alcun danno al procedimento perchè, di fatto, si aggiungono a temperatura ambiente. Per quanto riguarda la lievitazione, invece, come ogni prodotto che ha bisogno di riposare ci vorranno circa un paio d'ore per la prima lievitazione ed un'oretta per la seconda.  Per quanto riguarda quest'ultima, che si effettua quando la focaccia è già nella teglia condita, per accelerare i tempi potreste introdurla nel forno spento con la luce accesa, e quando noterete la formazione di alcune bolle sulla superficie, potrete iniziare la cottura. Questa, inoltre, può essere effettuata anche nel forno a legna dove impiegherà solo pochi minuti ad essere perfetta. In quel caso, di certo, il sapore sarebbe ancora migliore ed il procedimento fedele alla tradizione. 

Tempo cottura:20 Min
Tempo preparazione:30 Min
Tempo totale:50 Min
Categoria:Antipasti
Dosi per::4 persone
Metodo di cottura:Cottura in forno
1. Una volta lesse le patate, schiacciatele con l'apposito attrezzo e lasciatele intiepidire.

2. Unite insieme le due farine sul piano di lavoro, create un cratere all'interno ed iniziate ad unire le patate.

3. Fate intiepidire leggermente l'acqua, sciogliete il lievito all'interno ed aggiungetevi lo zucchero.

4. Fatto ciò, aggiungete il composto a poco a poco insieme all'olio ed il sale; quindi impastate tutto per circa 10 minuti.

5. Lasciate lievitare per due ore con uno spolvero di farina in superficie.

6. Nel frattempo, tagliate a metà i pomodorini, conditeli con olio, sale, origano e metteteli da parte.

7. Quando l'impasto avrà lievitato, oleate per bene una teglia ed adagiatelo su di essa; quindi affondate i polpastrelli sulla superficie per stenderlo bene.

8. Condite la focaccia con i pomodorini, le olive, un filo d'olio e l'origano; poi lasciate lievitare nuovamente per un'oretta.

9. Infornate, infine, a 220 gradi per 15/20 minuti fino a quando la superficie non sarà dorata.

10. Quindi sfornate e servite calda.
* 250g di farina di semola rimacinata di grano duro
* 250g di farina 00
* 200g di patate bollite
* 300ml d'acqua
* 50 ml d'olio d'oliva
* 12g di lievito fesco
* 15g di sale
* 5g di zucchero
* 250g di pomodorini
* 100g di olive
* origano q.b.