Lo yogurt si ottiene facendo fermentare il latte intero, parzialmente scremato o magro, e può variare nella compattezza e nel sapore. Lo yogurt deve contenere batteri vivi ed attivi, che appunto gli conferiscono il sapore acido. In Italia si può chiamare yogurt solo quello prodotto con i fermenti lattici Streptococcus thermophilus e Lactobacillus bulgaricus. In questa ricetta andremo a vedere come si può preparare lo yogurt senza yogurtiera in casa, si tratta di una preparazione di media difficoltà e richiede un po’ di tempo per la preparazione, ma la riuscita è ottima, ne vale la pena provare.

Lo yogurt è un prodotto che si trova praticamente in ogni supermercato, ma la versione fatta in casa è altrettanto gustosa. Noi oggi abbiamo deciso di semplificarvi le cose e di proporvi la ricetta dello yogurt senza yogurtiera, in questo modo tutti potete prepararlo e arricchirlo come più vi piace.
Preparazione
1. Come prima cosa bisogna versare il latte in una pentola e scaldarlo, ma non troppo, per essere più precisi sarebbe meglio utilizzare un termometro da cucina, la temperatura non superare i 40°.

2. Versare il contenuto della bustina di fermenti liofilizzati (o i vasetti di yogurt naturale) nel latte, sbattendo con un frullino per fare ben amalgamare bene gli ingredienti. In questa fase è molto importante non far formare grumi ed è molto importante mantenere caldo il composto (40°) in modo da consentire la fermentazione. Dunque si consiglia di fare questa operazione a bagnomaria.

3. Dopodiché coprite la pentola e mettere nel forno spento tutta la notte, meglio ancora se con la lucina accesa.

4. Dopo circa 6 ore di riposo, il composto comincerà ad addensarsi.

5. Il mattino seguente, o quando si vede che lo yogurt è compatto, battere leggermente lo yogurt. Alcune versioni consigliano di setacciarlo con un colino.

6. Conservarlo in frigo se si vuole arrestare la fermentazione dividendolo in vasetti.

7. Mantenere sempre i vasetti in frigorifero.
Ingredienti
* 1 litro di latte pastorizzato fresco (intero, scremato o parzialmente scremato a scelta)
* 3-4 vasetti di yogurt naturale o una bustina di fermenti liofilizzati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here