Il riso pilaf è una tipica ricetta Araba, ma molto utilizzata in tutto il Medio Oriente e sarebbe il riso bollito. La ricetta tradizionale prevede una tostatura del riso in burro e cipolla tritata e la cottura in forno in una casseruola coperta, in alternativa potete cuocere tutto sul fornello utilizzando un coperchio che non faccia fuoriuscire i vapori. Il riso tradizionalmente utilizzato per questa preparazione è quello basmati, ma potete preparare del riso pilaf anche con altre varietà e personalizzarlo anche con l’uso degli aromi. Sciacquando prima il riso e utilizzando questo tipo di cottura, senza mescolare , otterrete alla fine un piatto di riso dai chicchi ben sgranati.

Riso pilaf – Ingredienti

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 gr di riso basmati
  • 1/2 cipolla
  • 40 gr di burro
  • 1 pezzetto di cannella
  • 3 chiodi di garofano
  • 500 ml di brodo vegetale leggero
  • sale

Riso pilaf – Preparazione e consigli utili

Innanzitutto sciacquate con cura il riso sotto all’acqua corrente, in modo che perda tutto l’amido. Tritate finemente la cipolla.

Fate sciogliere il burro in una casseruola, quindi unite la cipolla e fatela appassire a fuoco basso per circa 15 minuti, finché non diventerà trasparente.

Unite anche cannella e chiodi di garofano, mescolate e fate insaporire per un paio di minuti.
Infine aggiungete il riso, fatelo tostare brevemente nel condimento, quindi unite il brodo caldo (già salato), coprite con un coperchio che tenga bene e lasciate cuocere per circa 15 minuti a fuoco moderato.

Una volta pronto, spegnete il fuoco sgranate il riso con una forchetta. Servite il vostro riso pilaf in accompagnamento a piatti a base di carne o verdure.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here