Uno dei dolci che assolutamente bisogna assaggiare se si va negli U.S.A. sono i brownies, dei quadrotti cioccolatosi, soffici e umidi all’interno e con una sfiziosa crosticina in superficie. Li trovate praticamente ovunque, oramai non si preparano non solo negli USA, ma in tutto il mondo. Dolce molto amato sia dagli adulti che dai bambini. Ottimi da preparare in qualsiasi occasione.

Brownies – Ingredienti

  • Cioccolato fondente 265 g
  • Uova (circa 4) 200 g
  • Nocciole intere spellate 175 g
  • Burro a temperatura ambiente 135 g
  • Farina 00 135 g
  • Zucchero 255 g
  • Sale fino 1 pizzico

Brownies – Preparazione

Per preparare i brownies, cominciate tritando grossolanamente il cioccolato e ponetelo a sciogliere a bagnomaria; fate attenzione che l’acqua del pentolino non entri in contatto con il cioccolato posto nella bastardella. Quando sarà quasi fuso, aggiungete il burro morbido a tocchetti.

Mescolate accuratamente fino a far fondere anch’esso, poi togliete dal fuoco e lasciate intiepidire, mescolando di tanto in tanto. Nel frattempo tostate per 8 minuti le nocciole in forno statico preriscaldato a 180° . Dopodiché sfornatele e lasciatele intiepidire, in modo da non scottarvi, quindi tritatele molto grossolanamente e tenetele da parte.

Ponete adesso le uova in una terrina, e, cominciando a sbatterle con le fruste elettriche, unite lo zucchero. Non è necessario montare il composto: proseguite a sbattere solo fino a quando lo zucchero non si sarà ben sciolto. Unite quindi il sale, e lasciate che anch’esso si sciolga. Sempre con le fruste in azione, aggiungete a filo il composto di cioccolato e burro ormai tiepido.

Appena anche il cioccolato si sarà amalgamato al composto smettete di sbattere. Posizionate sulla ciotola un colino a maglie strette, e setacciatevi attraverso la farina.

Amalgamate con una spatola fino a farla assorbire in maniera uniforme, quindi unite le nocciole ormai fredde e amalgamate anch’esse.

Imburrate e foderate con carta da forno una teglia rettangolare di 35X27 cm e versatevi l’impasto, livellandolo con una spatola per distribuirlo in modo uniforme. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 25 minuti, quindi sfornate e lasciate da parte fino al completo raffreddamento. A questo punto realizzate i vostri cubotti praticando 5 tagli orizzontali e 5 verticali ad una distanza identica per ottenere dei brownies dalle stesse dimensioni.

Brownies – Consigli utili

Conservate i brownies sotto una campana di vetro o in una scatola di latta per 3-4 giorni. Potete congelare i brownies da cotti se avete utilizzato tutti ingredienti freschi. Se volete rendere i vostri brownies ancora più speciali, provate a sostituire le nocciole con le americanissime noci Pecan.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here