Canarino: ingredienti, preparazione e consigli

Tutti almeno una volta siamo ricorsi al bicarbonato per combattere la pesantezza di stomaco dopo un pasto troppo abbondante, ma fra i rimedi naturali esiste una ricetta della nonna che è un vero toccasana: il canarino, una bevanda dal potere digestivo. Si tratta di un semplice infuso realizzato con acqua e scorza di limone, che dona alla bevanda il caratteristico colore giallo da cui deriva il suo particolare nome. A differenza della classica limonata alla menta, è calda e rigorosamente senza zucchero ma può essere aromatizzata con foglie di alloro.

Il canarino è una bevanda dal potere digestivo a base di acqua, limone, a cui si possono anche aggiungere delle foglie di menta o alloro. Un vecchio rimedio delle nonne dopo un pasto abbondante che ci rende lo stomaco pesante.

Tempo cottura:10 Min
Tempo preparazione:5 Min
Tempo totale:15 Min
Categoria:Bevanda
Tipo di cucina:Italiana
Dosi per::2 persone
Metodo di cottura:Cottura in pentola
Preparazione
1. Per preparare il canarino, per prima cosa lavate bene il limone e prelevate la scorza con un pelapatate, avendo cura di evitare la parte bianca, altrimenti la bevanda risulterà amara.-

2. Versate l’acqua in un pentolino, aggiungete la scorza del limone e portate a bollore, poi lasciate sobbollire per circa 10 minuti.

3. Quando l’acqua avrà assunto un colore giallino, potete versare la bevanda in un bicchiere o tazza, filtrandola attraverso un colino se preferite.

4. Il vostro canarino digestivo è pronto per essere gustato.
Ingredienti
* Acqua 400 g
* Scorza di limone non trattato 1