Piadina integrale vegana: ingredienti, preparazione e consigli

La piadina integrale vegana fatta in casa è una preparazione molto semplice. La versione originale della piadina romagnola, co e tutti ben saprete, non prevede l’utilizzo della farina integrale, ma della farina bianca, con lo strutto, mentre noi oggi andremo ad utilizzare l’olio d’oliva, per cui si tratta di una rivisitazione della piadina, non è quella originale. Questa versione è un’ottima alternativa anche a coloro che seguono un’alimentazione vegana. La potete servire farcita con tutto ciò che vi piace, date libero sfogo alla fantasia, ottima anche da servire tagliata a spicchi, magari come antipasto o aperitivo, oppure come piatto unico per un pranzo o una cena veloce. Ovviamente voi se non siete vegani potete farcirla come preferite, ad esempio con degli affettati, del formaggio, insalata, verdure varie, per chi è vegano, invece, abbondate con verdure, affettati vegani e formaggi vegani, se vi piacciono, e verrà buonissima.

La piadina integrale vegana fatta in casa è una preparazione molto semplice. La versione originale della piadina romagnola, co e tutti ben saprete, non prevede l’utilizzo della farina integrale, ma della farina bianca, con lo strutto, mentre noi oggi andremo ad utilizzare l’olio d’oliva, per cui si tratta di una rivisitazione della piadina, non è quella originale.

Tempo cottura:4 Min
Tempo preparazione:30 Min
Tempo totale:34 Min
Categoria:Antipasto
Tipo di cucina:Italiana
Dosi per::5 piadine
Metodo di cottura:Cottura in padella
Preparazione
1. Miscelate la farina integrale con la farina bianca.

2. Aggiungete il sale e al centro l’acqua poco alla volta, iniziando ad impastare con le mani o con il gancio.

3. Aggiungete anche l’olio di oliva e impastate energicamente fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo.

4. Aggiungete l'acqua poco per volta, perché ogni farina ha un grado di assorbimento differente.

5. Formate un panetto e lasciatelo riposare coperto da un canovaccio per 15 minuti, sulla spianatoia.

6. Con un tarocco, dividete l’impasto in 5 parti di uguale peso.

7. Formate, con ogni pezzetto, un panetto rotondo così sarà più facile stenderlo.

8. Lavorate ogni panetto schiacciandolo leggermente con le dita, poi stendetelo con un matterello formando un disco rotondo e non troppo sottile: lo spessore deve essere di 3 mm circa.

9. Fate riscaldare una padella antiaderente di diametro maggiore rispetto al disco delle piadine.

10. Quando è ben calda, adagiate la piadina integrale e fate cuocere a fiamma moderata: non troppo alta, altrimenti cuoce troppo e indurisce, diventando croccante.Quando cominciano a comparire le bolle e la parte inferiore si sarà dorata potete girarla e proseguire la cottura dall’altro lato.

11. Impilate su un piatto e poi farcitele e gustatele come più preferite.
Ingredienti
* 200 g Farina integrale
* 50 g Farina 0 (oppure 00)
* 20 g Olio di oliva
* 130 ml Acqua (circa)
* 1 pizzico Sale fino