La ricetta che andremo a vedere ora insieme, è tipica delle zone collinari abruzzesi, ma, ormai, è un piatto che si conosce e si prepara in tutta Italia, specialmente nel periodo pasquale, dove l’agnello è la tipologia i carne che si consuma maggiormente. Andremo a vedere come si prepara l’agnello cacio e uova, un modo alternativo e goloso per cucinare l’agnello, che solitamente lo si fa in forno o arrostito, magari accompagnate questo piatto con un contorno a base di verdure o patate al forno, e avete ottenuto un pasto completo.

Noi oggi per questa ricetta andremo ad utilizzare l'agnello, ma il capretto è uguale, la ricetta verrà comunque bene. Cercate di utilizzare tutti ingredienti freschi, come le uova, per una genuinità maggiore.

Tempo di cottura:45 Min
Tempo di preparazione:30 Min
Tempo totale:75 Min
Category:Secondo piatto
Tipo di cucina:Italiana
Yield:4 persone
Metodo di cottura:Cottura in padella
Preparazione
1. Come prima cosa fate soffriggere in una casseruola la cipolla tritata con l'olio.

2. Appena la cipolla si sarà imbiondita, aggiungete anche l'agnello che deve essere prima lavato e sgocciolato.

3. Fate cuocere su tutti i lati e quando sarà colorito abbassate la fiamma, di tanto in tanto aggiungete anche qualche cucchiaio di acqua.

4. Quando l'agnello sarà quasi cotto, aggiungete i piselli lessati precedentemente se utilizzate i freschi o i surgelati, oppure aggiungeteli direttamente se sono in barattolo e quindi precotti.

5. Fate insaporire il tutto per qualche minuto.

6. Sbattete le uova con il parmigiano, il sale e il pepe e quando l'agnello sarà del tutto cotto, poco prima di servirlo, aggiungete le uova sbattute come se doveste fare una frittata.

7. Mescolate tutto velocemente per far distribuire l'uovo in modo uniforme.

8. Impiattate e servite quando è ancora caldo.

9. Se vi piace, aggiungete anche del succo di limone prima di servirlo.
Ingredienti
* 1 kg di agnello
* 1 kg di piselli
* 4 uova
* 1 cipolla
* 50g di parmigiano
* 150g di olio
* Sale
* Pepe
* Succo di un limone

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here