Pasta all’arrabbiata: la ricetta facile e veloce

L’arrabbiata (arabbiata in romanesco) è un condimento per la pasta dal sapore piccante, tipico del Lazio, e in particolare della città di Roma. Il nome deriva dall’aggettivo romanesco arabbiato, che – oltre al significato assunto anche in Italiano – denota una caratteristica (in questo caso la piccantezza) spinta all’eccesso. A Roma si chiama infatti arabbiata una qualsiasi vivanda cotta in padella con molto olio, aglio e peperoncino (per esempio “broccoli arabbiati”), così da provocare una forte sete. Ecco come prepararla!

L'arrabbiata (arabbiata in romanesco) è un condimento per la pasta dal sapore piccante, tipico del Lazio, e in particolare della città di Roma. Il nome deriva dall'aggettivo romanesco arabbiato, che - oltre al significato assunto anche in Italiano - denota una caratteristica (in questo caso la piccantezza) spinta all'eccesso. A Roma si chiama infatti arabbiata una qualsiasi vivanda cotta in padella con molto olio, aglio e peperoncino (per esempio "broccoli arabbiati"), così da provocare una forte sete.

Tempo cottura:25 Min
Tempo preparazione:10 Min
Tempo totale:35 Min
Categoria:primo piatto
Tipo di cucina:Lazio
Dosi per::4
Preparazione
1. Mettete una pentola capiente colma d'acqua a bollire.

2. Sbriciolate i peperoncini secchi.

3. In una padella grande versate 2 giri d'olio e l'aglio.

4. Fate rosolare quest'ultimo per 1 o 2 minuti a fuoco medio.

5. Unite il peperoncino e dopo un altro minuto versate la polpa di pomodoro.

6. Regolate di sale e coprite con un coperchio.

7. Fate cuocere la salsa per 10-15 minuti.

8. Salate intanto l'acqua arrivata a bollore e buttate la pasta.

9. Quando questa sarà cotta al dente, scolatela e unitela alla salsa in padella.

10. Mescolate abbondantemente a fuoco medio-basso, quindi servite.

11. Guarnite con qualche foglia di basilico.

12. Buon appetito!
Ingredienti
* 340 gr di penne rigate
* 2 peperoncini secchi
* 1 spicchio d'aglio
* 380 gr di polpa di pomodoro
* olio evo
* sale
* Basilico