La spongata: la torta farcita del centro Italia

La spongata, o spungata, è un dolce tipico del periodo natalizio diffuso nelle province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Massa-Carrara e La Spezia. Il nome deriva probabilmente dal latino spongia, spugna, per l’aspetto spugnoso e irregolare della sua superficie. È un dolce di origine antica: fino ad alcuni anni fa si pensava avesse origine ebraica (portata in Italia da ebrei provenienti dalla Spagna), successivamente sono state trovate testimonianze più antiche, facendola risalire ad epoca altomedievale o addirittura Romana.

La spongata, o spungata, è un dolce tipico del periodo natalizio diffuso nelle province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Massa-Carrara e La Spezia. Il nome deriva probabilmente dal latino spongia, spugna, per l'aspetto spugnoso e irregolare della sua superficie. È un dolce di origine antica: fino ad alcuni anni fa si pensava avesse origine ebraica (portata in Italia da ebrei provenienti dalla Spagna), successivamente sono state trovate testimonianze più antiche, facendola risalire ad epoca altomedievale o addirittura Romana.

Tempo cottura:40 Min
Tempo preparazione:120 Min
Tempo totale:160 Min
Categoria:dolce
Tipo di cucina:Italia
Dosi per::4
Preparazione
1. In una ciotola versate la farina, il burro ammorbito, un cucchiaino di essenza di vaniglia, 2 cucchiai di vino bianco e lo zucchero.

2. Lavorate velocemente gli ingredienti fino ad ottenere un impasto sodo e omogeneo.

3. Fate riposare la pasta avvolta in pellicola alimentare per 1 ora in frigo.

4. Nel frattempo preparate il ripieno.

5. In una casseruola mettete il miele e i 2 bicchieri di vino quindi mettete sul fuoco e portate a bollore.

6. Togliete dal fuoco e aggiungete il pangrattato.

7. Mescolate e fate scaldare il pangrattato per 1-2 minuti.

8. In un mixer tritate molto grossolanamente noci, mandorle, pinoli e uvetta e versateli nella casseruola con il miele e il pangrattato insieme a 1 cucchiaino di cannella e mezzo cucchiaino di noce moscata.

9. Mescolate tutti gli ingredienti, amalgamandoli.

10. Metteteli da parte.

11. Tirate fuori la pasta e sfogliatela sottile.

12. Imburrate una tortiera da 20-22 cm e posizionate parte della pasta sfogliata sul fondo.

13. Versate il ripieno al centro e distribuitelo uniformemente.

14. Coprite con il resto della pasta e sigillate.

15. Bucherellate con una forchetta il centro della sfoglia superiore.

16. Preriscaldate il forno statico a 180°.

17. Cuocete il dolce per 30-35 minuti fino a quando la pasta non sarà ben cotta.

18. Tiratela fuori e fatela raffreddare.

19. Prima di servire spolverate con zucchero a velo.

20. Buon appetito!
Ingredienti
* 200 gr di farina 00
* 75 gr di zucchero
* 250 gr di miele di acacia
* 80 gr di pangrattato
* 75 gr di noci
* 40 gr di mandorle
* 70 gr di burro
* 30 gr di pinoli
* 30 gr di uvetta
* 2 bicchieri di vino bianco
* 2 cucchiai di vino bianco
* essenza di vaniglia
* noce moscata
* cannella