Gnudi toscani: ecco come si preparano

Gli gnudi sono un piatto italiano tradizionale delle province di Grosseto e Siena, in Toscana. Il piatto è composto da palline di ricotta, parmigiano, semolino, e spinaci che, dopo essere state condite con burro e salvia o ragù, vengono infine spolverate con del pecorino toscano. Il termine con cui vengono indicati è un lemma del dialetto toscano che significa “nudi” e sottolinea la “nudità” degli gnudi rispetto ai ravioli, che sono invece ricoperti da uno strato di pasta esterna. Ecco la ricetta!

Gli gnudi sono un piatto italiano tradizionale delle province di Grosseto e Siena, in Toscana. Il piatto è composto da palline di ricotta, parmigiano, semolino, e spinaci che, dopo essere state condite con burro e salvia o ragù, vengono infine spolverate con del pecorino toscano. Il termine con cui vengono indicati è un lemma del dialetto toscano che significa "nudi" e sottolinea la "nudità" degli gnudi rispetto ai ravioli, che sono invece ricoperti da uno strato di pasta esterna.

Tempo cottura:10 Min
Tempo preparazione:35 Min
Tempo totale:45 Min
Categoria:primo piatto
Tipo di cucina:Toscana
Dosi per::6
Preparazione
1. In una pentola fate soffrigere l'aglio con poco olio.

2. Unite gli spinaci e rigirateli a fiamma media.

3. Abbassate leggermente la fiamma, coprite e fate cuocere gli spinaci per 5-6 minuti ancora.

4. Una volta cotti, rimuovete l'aglio e scolateli usando un colino a maglia stretta.

5. Con un cucchiaio strizzateli bene facendo uscire più acqua possibile.

6. Unite in una ciotola gli spinaci e la ricotta che avrete precedentemente fatto scolare.

7. Aggiustate di sale e pepe.

8. Unite anche una spolverata di noce moscata, 50 gr di parmigiano, 50 gr di farina e l'uovo.

9. Mescolate insieme gli ingredienti fino ad ottenere un impasto sodo.

10. Create adesso delle palline di impasto, del peso di circa 20-22 gr l'una, quindi passatele nella farina rimanente e adagiatele su una teglia con carta forno.

11. Preparate il condimento (qui a base di burro, parmigiano e salvia ma potete anche usare del ragù se preferite).

12. Fate fondere del burro in una padella e unite qualche foglia di salvia.

13. Fate rosolare la salvia per qualche minuto quindi rimuovetela e spegnete la fiamma.

14. Mettete a bollire abbondante acqua salata e quando arriverà a bollore, buttate dentro i vostri gnudi.

15. Fateli cuocere giusto un paio di minuti, il tempo che vengano a galla, quindi scolateli e impiattateli.

16. Condite con il burro aromatizzato e spolverate di parmigiano.

17. Servite caldi i vostri gnudi.

18. Buon appetito!
Ingredienti
* 700 gr di spinaci
* 1 uovo
* 350 gr di ricotta
* 1 spicchio di aglio
* 100 gr di farina 00
* 80 gr di parmigiano grattugiato
* 100 gr di burro
* olio evo
* sale
* pepe nero
* noce moscata
* salvia