Semplice, gustosa e sbrigativa: la pasta all’eoliana

La pasta all’eoliana è uno dei piatti più semplici e gustosi della tradizione italiana. Si compone di pochi semplici ingredienti come capperi e olive che contribuiscono a dare un sapore deciso e allo stesso tempo super gustoso a tutto il sugo. Si prepara in pochissimi minuti e può essere fatta anche da coloro che non sono proprio dei campioni di cucina!

Questa pasta è l’ideale per una spaghettata non troppo impegnativa con gli amici ed allo stesso tempo si rivela un’ottima alternativa della pasta aglio olio e peperoncino grazie all’aggiunta dei pomodorini; che possono essere sia ciliegini che datterini e dei capperi. A proposito di questi ultimi; non vi preoccupate se non trovate i capperi già dissalati al supermercato, potrete farlo voi stessi lavandoli sotto l’acqua corrente fino a quando tutti i cristalli di sale non saranno scomparsi.

Il nome infine, deriva dalle isole Eolie, arcipelago siciliano in cui è molto tipico preparare questo tipo di pasta. Per quanto riguarda il formato, invece, potete usare spaghetti, pennette, linguine o semplicemente ciò che preferite, il gusto, ve lo assicuro, sarà comunque degno di nota!

La pasta all'eoliana è uno dei piatti più semplici e gustosi della tradizione italiana. Si compone di pochi semplici ingredienti come capperi e olive che contribuiscono a dare un sapore deciso e allo stesso tempo super gustoso a tutto il sugo. Si prepara in pochissimi minuti e può essere fatta anche da coloro che non sono proprio dei campioni di cucina! Questa pasta è l'ideale per una spaghettata non troppo impegnativa con gli amici ed allo stesso tempo si rivela un'ottima alternativa della pasta aglio olio e peperoncino grazie all'aggiunta dei pomodorini; che possono essere sia ciliegini che datterini e dei capperi. A proposito di questi ultimi; non vi preoccupate se non trovate i capperi già dissalati al supermercato, potrete farlo voi stessi lavandoli sotto l'acqua corrente fino a quando tutti i cristalli di sale non saranno scomparsi. Il nome infine, deriva dalle isole Eolie, arcipelago siciliano in cui è molto tipico preparare questo tipo di pasta. Per quanto riguarda il formato, invece, potete usare spaghetti, pennette, linguine o semplicemente ciò che preferite, il gusto, ve lo assicuro, sarà comunque degno di nota!

Tempo cottura:10 Min
Tempo preparazione:15 Min
Tempo totale:25 Min
Categoria:Primi piatti
Dosi per::4 porzioni
Metodo di cottura:Padella + tegame
Preparazione
1. Iniziate dal denocciolare le olive nere e lavare i capperi sotto l'acqua corrente per dissalarsi.

2. Mettete dell'olio d'oliva sul fondo di una padella ed aggiungete uno spicchio d'aglio tagliato a metà ed il peperoncino affinchè possano insaporire l'olio.

3. Appena l'olio avrà iniziato a soffriggere aggiungi i capperi, le olive e l'origano e continua a far insaporire per 1/2 minuti.

4. Aggiungete, adesso, anche i pomodorini tagliati a metà, un bel ciuffo di basilico e mezzo bicchiere d'acqua calda; poi fate cuocere a fuco vivo per 10 minuti.

5. Infine cuocete la pasta e quando sarà al dente passatela in padella per gli ultimi minuti di cottura; poi mantecate e servite con del basilico fresco e della ricotta salata grattuggiata.

Ingredienti
* 320g di spaghetti
* 400g di pomodorini
* 30g di capperi
* 160g olive nere
* 15 foglie di basilico
* origano q.b.
* aglio q.b.
* 1 peperoncino fresco
* 70g di olio extravergine d'oliva
* Ricotta salata per guarnire q.b.