Fiocchi di neve: ecco come prepararli in casa

I fiocchi di neve sono dei pasticcini di brioche campani, creati più nello specifico a Napoli, presso la pasticceria Poppella. Sono morbidi, sofficissimi e pieni di una farcia leggerissima che lascia al palato una sensazione di velluto e dolcezza incredibili.

Si tratta di un prodotto che richiede una buona lievitazione. Il trucco per avere delle brioche morbidissime, infatti, è nella lievitazione con poco lievito e nell’attesa. Quando saranno pronte, potremo farcirle con la crema a base di ricotta, latte, panna e zucchero.

Ecco di seguito come preparare questi dolcetti eccezionali e ricchi di gusto, morbidi come le nuvole!

I fiocchi di neve sono dei pasticcini di brioche campani, creati più nello specifico a Napoli, presso la pasticceria Poppella. Sono morbidi, sofficissimi e pieni di una farcia leggerissima che lascia al palato una sensazione di velluto e dolcezza incredibili. Si tratta di un prodotto che richiede una buona lievitazione. Il trucco per avere delle brioche morbidissime, infatti, è nella lievitazione con poco lievito e nell'attesa. Quando saranno pronte, potremo farcirle con la crema a base di ricotta, latte, panna e zucchero

Tempo cottura:10 Min
Tempo preparazione:360 Min
Tempo totale:370 Min
Categoria:dolce
Tipo di cucina:Campania
Dosi per::4
Preparazione
1. In un contenitore fate sciogliere il lievito di birra in 100 ml di latte leggermente tiepido.

2. Versate le farine, 60 gr di zucchero semolato, un cucchiaino di essenza di vaniglia e un pizzico di sale in una planetaria.

3. Unite il latte con il lievito e impastate con la frusta K a velocità bassa.

4. Unite l'uovo.

5. Quando l'impasto inizia a formarsi cambiate la frusta con il gancio.

6. Impostate la velocità a media e iniziate a unire il burro, un pezzetto alla volta.

7. Quando l'impasto sarà incordato spostatelo su un piano infarinato leggermente e lavoratelo fino a formare un panetto tondo.

8. Mettete il panetto in una ciotola e coprite con pellicola.

9. Fate riposare in forno spento per 3 ore fino a quando non raddoppia.

10. Intanto in un pentolino versate lo zucchero semolato rimanente, la maizena e 250 l di latte.

11. Mescolate con una frusta per evitare la formazione di grumi.

12. Scaldate a bassa temperatura.

13. Non appena sarà densa e cremosa rimuovete dal fuoco.

14. Fatela raffreddare.

15. Adesso riprendete l'impasto lievitato e con un tarocco ricavate tante palline di impasto da circa 25-30 gr l'una.

16. Arrotondatele e sistematele su delle teglie foderate di carta forno, distanziandole bene tra loro.

17. Coprite con panni puliti e fate lievitare per altre 2 ore.

18. Ora in una ciotola mescolate la ricotta, che avrete passato con un setaccio a maglia fine, insieme allo zucchero a velo e ad un cucchiaino di essenza di vaniglia.

19. A parte montate con le fruste la panna e quando sarà pronta unitela alla ricotta.

20. Con una spatola mescolate con movimenti dal basso verso l'alto, in modo da non smontare la panna.

21. Quando la crema al latte sarà a temperatura ambiente, unitela alla crema di ricotta.

22. Mescolate come prima quindi mettete in frigo sino al suo utilizzo.

23. Quando le vostre mini brioche saranno raddoppiate bagnate la superfice con poco latte e infornatele in forno statico preriscaldato a 170° per una decina di minuti, controllandone la cottura.

24. Non appena si saranno gonfiate e dorate, tiratele fuori e fatele raffreddare.

25. Una volta fredde inserite la crema al loro interno, dal basso, tramite una siringa o una sac à poche.

26. Servitele spolverandole di zucchero a velo e gustatele subito.

27. Buon appetito!

Ingredienti
* 150 gr di farina 00
* 150 gr di farina manitoba
* 200 gr di ricotta fresca
* 200 ml di panna fresca
* 30 gr di zucchero a velo
* 60 gr di burro molto morbido
* 350 ml di latte fresco intero
* 110 gr di zucchero semolato
* 8 gr di lievito fresco di birra
* 20 gr di maizena
* 1 uovo
* 2 cucchiaino di essenza di vaniglia
* sale