Alici marinate: ecco come stupire i tuoi ospiti

Le alici marinate sono un antipasto di pesce molto conosciuto in tutta Italia e non solo; ottime da gustare da sole ed ancor di più con del pane tostato. Si rivelano un ottimo asso nella manica quando il primo piatto è ancora in fase di preparazione ed i vostri ospiti sono già a a tavola. Per un menù totalmente di pesce, inoltre, è l’ideale da inserire tra gli antipasti.

La preparazione è abbastanza semplice; se non avete molta esperienza in cucina potreste trovare complesso pulire le sarde; a meno che il vostro pescivendolo non l’abbia già fatto per voi. Ma niente paura, una volta capito il procedimento vi sembrerà una passeggiata. Non dimenticate, inoltre, di sciacquare i filetti sotto l’acqua corrente una volta finito.

Un ottimo consiglio, inoltre, quando aggiungete l’aceto, è quello di non metterne troppo affinchè il sapore non si riveli eccessivo; deve essere abbondante ma non deve sommergere le sarde. Quando il tempo di riposo sarà finito, poi, asciugate bene i filetti e pulite la pirofila prima di cospargere con il condimento. Per un ottimo risultato, infine, vi consigliamo di preparare le alici il giorno prima, la marinatura prolungata non potrà che migliorarne il gusto. 

 

 

Le alici marinate sono un antipasto di pesce molto conosciuto in tutta Italia e non solo; ottime da gustare da sole ed ancor di più con del pane tostato. Si rivelano un ottimo asso nella manica quando il primo piatto è ancora in fase di preparazione ed i vostri ospiti sono già a a tavola. Per un menù totalmente di pesce, inoltre, è l'ideale da inserire tra gli antipasti. La preparazione è abbastanza semplice; se non avete molta esperienza in cucina potreste trovare complesso pulire le sarde; a meno che il vostro pescivendolo non l'abbia già fatto per voi. Ma niente paura, una volta capito il procedimento vi sembrerà una passeggiata. Non dimenticate, inoltre, di sciacquare i filetti sotto l'acqua corrente una volta finito. Un ottimo consiglio, inoltre, quando aggiungete l'aceto, è quello di non metterne troppo affinchè il sapore non si riveli eccessivo; deve essere abbondante ma non deve sommergere le sarde. Quando il tempo di riposo sarà finito, poi, asciugate bene i filetti e pulite la pirofila prima di cospargere con il condimento. Per un ottimo risultato, infine, vi consigliamo di preparare le alici il giorno prima, la marinatura prolungata non potrà che migliorarne il gusto. 

Tempo preparazione:25 Min
Tempo totale:25 Min
Categoria:Antipasti
Dosi per::6 persone
1. Pulite le alici e sciacquatele sotto l'acqua corrente; dunque tamponatele per asciugarle bene e disponetele in una pirofila.

2. A questo punto aggiungete un pizzico di sale ed aggiungete abbondante aceto.

3. Fatta questa operazione lasciate riposare per ben 3 ore.

4. Quando la parte sottostante sarà diventata bianca, è tempo di scolare bene le alici ed asciugarle bene con della carta assorbente.

5. Lavate la pirofila ed asciugatela bene; poi diponete nuovamente le alici sul fondo.

6. Condite con abbondante olio, prezzemolo tritato, del peperoncino a piacere e del succo di limone.

7. Procedete a strati finchè le sarde non saranno finite e poi lasciate riposare in frigo il più possibile; sarebbe consigliabile, infatti, prepararle il giorno prima.
* Mezzo Kg di alici
* 250ml di aceto bianco
* Succo di limone q.b.
* Olio evo q.b.
* Peperoncino fresco q.b.
* Aglio q.b.
* Sale q.b.
* Pepe q.b.