Capunsei: ecco come prepararli alla maniera tradizionale

I capunsei, chiamati talvolta anche “gnocchi di pane”, sono un primo piatto tipico della tradizione culinaria mantovana. Si tratta di un piatto povero, di origine contadina, e viene solitamente consumato con un condimento di burro e salvia, in brodo o con ragù. Pare che la ricetta originale di questo piatto sia stato portato nella zona di Mantova da emigranti tirolesi.

Sono parenti dei Canederli per via dell’uso comune del pane raffermo come ingrediente base dell’impasto. Altri ingredienti chiave sono burro e grana o parmigiano, usati nell’impasto e per condire, e erbe aromatiche come la salvia. Ogni zona delle colline moreniche, dove vengono preparati tradizionalmente, ha la propria variante; a Solferino per esempio si usa mescolare nell’impasto anche degli amaretti sbriciolati.

Vediamo come preparare la versione classica di questo piatto tradizionale lombardo, perfetto per le giornate fredde!

I capunsei, chiamati talvolta anche "gnocchi di pane", sono un primo piatto tipico della tradizione culinaria mantovana. Si tratta di un piatto povero, di origine contadina, e viene solitamente consumato con un condimento di burro e salvia, in brodo o con ragù. Pare che la ricetta originale di questo piatto sia stato portato nella zona di Mantova da emigranti tirolesi. Sono parenti dei Canederli per via dell'uso comune del pane raffermo come ingrediente base dell'impasto. Altri ingredienti chiave sono burro e grana o parmigiano, usati nell'impasto e per condire, e erbe aromatiche come la salvia. Ogni zona delle colline moreniche, dove vengono preparati tradizionalmente, ha la propria variante; a Solferino per esempio si usa mescolare nell'impasto anche degli amaretti sbriciolati.

Tempo cottura:10 Min
Tempo preparazione:50 Min
Tempo totale:60 Min
Categoria:primo piatto
Tipo di cucina:Lombardia
Dosi per::6
Preparazione
1. Mescolate in una ciotola il pangrattato con 120 gr di grana.

2. Unite un uovo alla volta e iniziate a impastare.

3. Poco alla volta unite anche il brodo.

4. Continuate a lavorare l'impasto fino a quando non sarà morbido e omogeneo.

5. Avvolgete in pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo per 30-40 minuti.

6. Adesso ricavate dei pezzetti di impasto di piccole dimensioni (circa 2 cm) con cui ottenere degli gnocchetti.

7. Usando i palmi delle mani "rullateli" fino ad ottenere una forma affusolata.

8. Ripetete l'operazione fino a completo esaurimento dell'impasto.

9. Mettete a bollire una pentola capiente con abbondante acqua salata.

10. In una padella fate sciogliere il burro e unite 5-6 foglie di salvia.

11. Rosolate la salvia a fiamma bassa nel grasso per 1-2 minuti quindi togliete dal fuoco.

12. Buttate i vostri capunsei nell'acqua bollente e quando torneranno a galla scolateli e versateli in padella con il burro e la salvia.

13. Fateli saltare insieme per 2 minuti a fuoco medio quindi servite con il resto del grana per condirla a tavola.

14. Buon appetito!
Ingredienti
* 500 gr di pangrattato
* 90 gr di burro
* 400 ml di brodo di manzo
* 150 gr di grana padano grattugiato
* 2 uova
* sale
* salvia