Turli: ecco la ricetta tradizionale balcanica

Il turli è un piatto della cucina balcanica presente in diverse regioni di quest’area geografica. Viene chiamato türlü in Turchia, turli perimesh in Albania, tourlou in Grecia e turli tava in Macedonia del Nord.

Si tratta di un piatto unico composta da diversi tipi di verdure mischiate insieme e a cui si può anche aggiungere della carne di vitello o di agnello. Le principali verdure utilizzate per questo piatto sono melanzane o patate ma si usano molto anche i peperoni, fagiolini, zucchine, carote, pomodori e altro ancora.

Vediamo come preparare questa versione che include della carne (che potete sostituire con patate per una versione vegetariana), carote, cipolle, zucchine, melanzane e peperoni.

Il turli è un piatto della cucina balcanica presente in diverse regioni di quest'area geografica. Viene chiamato türlü in Turchia, turli perimesh in Albania, tourlou in Grecia e turli tava in Macedonia del Nord. Si tratta di un piatto unico composta da diversi tipi di verdure mischiate insieme e a cui si può anche aggiungere della carne di vitello o di agnello. Le principali verdure utilizzate per questo piatto sono melanzane o patate ma si usano molto anche i peperoni, fagiolini, zucchine, carote, pomodori e altro ancora.

Tempo cottura:150 Min
Tempo preparazione:30 Min
Tempo totale:180 Min
Categoria:piatto unico
Tipo di cucina:Balcani
Dosi per::4
Preparazione
1. Pulite e mondate le verdure, tagliandole in pezzi non troppo piccoli.

2. Tagliate i pezzi di carne più grossi, qualora ci dovessero essere, e mettela a sbollentare in una pentola con abbondante acqua salata per circa 2 ore.

3. In una casseruola adatta per il forno versate 2-3 giri di olio.

4. Tagliate a fette la cipolla e buttate in casseruola.

5. Unite il peperoncino e fate soffriggere per 2-3 minuti a fuoco basso.

6. Unite la passata di pomodoro.

7. Continuate a far cuocere unendo un paio di mestoli dell'acqua di cottura della carne e aggiungetene ancora se si dovesse asciugare troppo.

8. Nel frattempo versate abbondante olio di semi in una padella capiente e friggete le verdure a 180°, cominciando dalle carote e finendo con le melenzane.

9. Quando si saranno dorate scolatele e fatele asiugare su della carta assorbente.

10. Quando la carne sarà pronta (tenerissima), scolatela (conservate dell'acqua di cottura) e aggiungetela insieme alla verdure fritte alla casseruola con la cipolla.

11. Regolate di sale e pepe.

12. Unite 2 mestoli o meno, a second di quanto la vogliate densa, di acqua di cottura.

13. Aggiungete anche il prezzemolo tritato, mescolate il tutto e infornate in forno statico a 200°.

14. Fate cuocere per 30 minuti.

15. Una volta pronto, servitelo ancora caldo decorando con erba cipollina.

16. Buon appetito!

Ingredienti
* 500 gr di spezzatino di vitello o agnello
* 500 gr di peperoni
* 200 gr di carote
* 350 gr di zucchine
* 100 ml di passata di pomodoro
* 250 gr di cipolle rosse
* 1 peperoncino
* 3-4 rametti di prezzemolo
* erba cipollina
* sale
* pepe nero
* olio evo
* olio di semi